Poesie (Pessoa)

L'opera poetica di Fernando Pessoa, in massima parte inedita al momento della sua morte, viene pubblicata in momenti diversi. Durante la vita dell'autore escono a Lisbona Poesie inglesi (English Poems) nel 1921, e Messaggio (Mensagem) nel 1934. Pubblicate postume sono le Poesie (Poesias) di Pessoa ortonimo, a Lisbona nel 1942, e degli eteronimi, cui il poeta aveva subordinato la propria produzione letteraria, sempre a Lisbona: le Poesie di á lvaro de Campos (Poesias de á lvaro de Campos) nel 1944, i Poemi di Alberto Caeiro (Poemas de Alberto Caeiro) e le Odi di Ricardo Reis (Odes de Ricardo Reis) nel 1946. Le Poesie inglesi, in 3 volumi, comprendono Antinous, un poema pervaso da un esteticismo pagano ed elegiaco; 14 Epitaffi (Inscriptions) che rivelano il convincimento che la vita è solo un sogno; e Epithalamium, un altro poema, scabroso inno al piacere.Messaggio è una raccolta di poesie celebrative dei vari eroi del Portogallo, nell'ansiosa attesa di una nuova grandezza della patria.Le Poesie di Fernando Pessoa comprendono tutti i testi inediti o pubblicati sparsi appartenenti alla produzione ortonima dell'autore, dal '13 al '34, e ci rivelano un Pessoa lucido intellettuale, affascinato da tutte le esperienze estetiche del primo Novecento, pronto a tutte le avventure dello spirito, araldo portoghese di tutti gli «ismi» europei contemporanei. Rispetto agli eteronimi, il Pessoa ortonimo è più attento alla perfezione formale e meno propenso agli abbandoni sentimentali. Nelle Poesie di á lvaro de Campos troviamo tutti i testi decisamente più «modernisti» del poeta, che in essi celebra le follie della civiltá meccanica e il turbamento dell'esperienza futurista. In questa figura fittizia il poeta non vedeva una persona del tutto distinta, ma piuttosto una mutilazione della propria personalitá, priva della ragione e dell'affettivitá. á lvaro de Campos, cantore del futurismo, influenzato da fonti disparate (Whitman e Marinetti), usa il verso libero ed è , nel suo romantico esporre emozioni non elaborate, l'opposto del classico Pessoa ortonimo.I Poemi di Alberto Caeiro raccolgono non solo le poesie che Pessoa aveva pubblicato in vita sotto questo nome, ma anche quelle inedite che sembravano più vicine a questa personalitá. Essi cantano temi umili e bucolici, tutti dominati dal pensiero che la realtá è l'esterioritá delle cose, e che se noi interpretiamo la realtá con la ragione riduciamo le cose a vani concetti. Alberto Caeiro, presunto maestro di Ricardo Reis e á lvaro de Campos, è un uomo ingenuo e istintivo, che nella sua ingenuitá e istintivitá è però capace di captare l'infinita varietá delle sensazioni. Le Odi di Ricardo Reis appartengono a epoche diverse dal '14 al '33, e in esse il modello dell'autore è Orazio. Lo stile è molto elaborato e il lessico è ricco di latinismi e di cultismi; i temi sono per lo più astratti, solari, espressivi di una dimensione «classica».